Intervallo di tempo - (i miei amici a quattro zampe)


Il tempo volò via, con l'autunno... una lieta sorpresa mi attendeva.
Un bizzarro tempo, anomalo alquanto, stormiva come una nuvola nera, e sopra la testa stonava e brontolava. Ancora per poco, nuovi inquilini sarebbero arrivati a stare con noi.
Mentre l'autunno spogliava gli alberi la casa si vestiva. Quell'anno, 2013 appunto, ad aprire le danze dell'autunno, e riempire i miei spazi vuoti di gioia, due piccoli cagnolini, un vero spasso! Saltarono in testa vincendo su ogni pensiero. In casa tutti impazzirono per loro, tutti ne vennero attratti... e vederli crescere, giocarci insieme, una gioia che non conosce uguali!
Si alternarono intervalli burrascosi a periodi di quiete. Al bel sereno, mancava il freddo, per riempire di pathos l'atmosfera della casa già carica.
I cani diedero man forte, la gioia che portarono fu tale, per il loro (tanto) amore, da riempire il cuore. Ciò, insieme al calore dell'autunno non era poco... già mi sentivo avvolta la coperta dell'inverno. Arrivarono con esattezza il 12 settembre del 2013, con essi nella casa entrò tanta armonia e sano buonumore. Ogni tristezza scivolò nel vuoto, i miei amici sembravano calamite, attraevano ogni negatività.
Oggi hanno due anni, mi è d'obbligo parlare di loro. Ogni animale ha un indole propria, e quando le guardo, le riabbraccio ogni volta con la gioia nel cuore...  per avere due amici speciali capaci di allentare ogni tensione. Ho continuato a sognare, con loro vicine, semplicemente avendo cura delle piccole cose, iniziando da loro due.
Un modo per ringraziare i miei amici, questo post, che la loro festa è sempre se si possiede (una padrona) chi li ama! Perché è tenendo i piedi posati in terra, con lo sguardo rivolto al futuro, a questa terra che ogni giorno calpesto e tanto amo che posso continuare a camminare, vivere, gioire insieme a loro.


24.settembre.2015 Gina Scanzani
I miei due cani, due femminucce di due anni.

Post più popolari